I comportamenti illeciti nelle aziende: la prevenzione delle frodi

Azienda ALFA
E’ una multinazionale quotata in Italia attiva nel settore industriale. I processi sono ben definiti, organizzati e supportati da un sistema informativo gestionale sofisticato basato su SAP©.
L'azienda aveva anche un sistema di controllo interno ma, a fronte di alcuni episodi "dubbi", il Consiglio di Amministrazione aveva richiesto di eseguire un Fraud Risk Assessment.
L'attività in questione aveva consentito di individuare un certo numero di possibili "scenari di frode" che le applicazioni informatiche non erano in grado di intercettare; erano inoltre emerse alcune carenze che rendevano il sistema di controllo non pienamente adeguato rispetto alle esigenze aziendali.

Obiettivo dell’intervento
L’azienda si è quindi posta l'obiettivo di migliorare il proprio sistema di “Fraud Management”, disegnando e implementando un sistema di controlli per indirizzare i rischi emersi durante l'assessment.
Il punto di partenza è stato il Ciclo Passivo.

Il progetto
Il progetto è stato svolto in due fasi:
FASE 1-analisi della situazione As Is
  • Analisi della documentazione esistente relativa a processi e sistemi informativi (Procedure, Controlli in essere, Blueprint SAP, Fraud Risk Assessment, Scenari di Frode, ecc.)
  • Interviste di approfondimento con i referenti aziendali  delle aree interessate (Finanza, IT, Acquisti, Amministrazione, Controllo di Gestione, Magazzino)
  • Consolidamento delle informazioni ricevute e definizione approfondita degli Scenari di Frode.

FASE 2-costruzione di un sistema di Fraud Prevention
  • Definizione di uno o più indicatori (Red Flag) per indirizzare gli scenari di frode identificati in sede di assessment
  • Implementazione dei controlli e degli indicatori (KRI, KCI)
  • Predisposizione del Report di Monitoraggio per ogni indicatore
  • Creazione di un Cruscotto di Monitoraggio complessivo
  • Validazione del Cruscotto.

Come tool di supporto, l'azienda ha scelto di utilizzare lo strumento di Data Analytics di Galvanize. Adfor ha seguito il cliente nelle fasi preliminari, nell’implementazione e nella formazione finale agli utenti.

Risultato del progetto
Grazie all’intervento dei consulenti Adfor, l’Azienda Alfa ha cominciato un percorso di consapevolezza dell'importanza di un sistema di controllo interno che permette alla Direzione Aziendale di tenere sotto controllo gli obiettivi, i rischi (con un'attenzione particolare verso quelli di frode) e i controlli del Ciclo Passivo.
La direzione dell’azienda Alfa ha quindi previsto di estendere l'attività al Ciclo Attivo.

SAP© è un marchio registrato di SAP SE, e indica l'insieme della sua offerta

PMP®, CAPM®, and PMBOK® are registered trademarks of the Project Management Institute, Inc.;
ITIL®,PRINCE2®,PRINCE2 Agile®,MSP®,M_o_R®,P3O®,MoP®,MoV®/RESILIA™ are registered trademarks of AXELOS Limited, used under permission of AXELOS Limited. All rights reserved.
IT Infrastructure Library® is a registered trademark of AXELOS Limited.
The Swirl logo™ is a trademark of AXELOS Limited.
AgilePM® is a registered trademark of Agile Business Consortium Limited. All rights reserved.
The APMG International ISO/IEC 27001 and Swirl Device logo is a trademark of The APM Group Limited, used under permission of The APM Group Limited. All rights reserved.
DSDM® and Atern®, are registered trademarks of Agile Business Consortium Limited. All rights reserved
COBIT® and COBIT®5 logo are registered trademarks of Information Systems Audit and Control Association® (ISACA®)
BRMP® is a registered trademark of Business Relationship Management Institute. All rights reserved.